Pubblicazione su settimanale Mio – rubrica MIO-tech del 04/04/2018

Non solo telefonate o fotografie sul tuo telefonino: lo smartphone è sempre di più un elemento con cui intrattenersi in ogni momento della giornata

DIVERTIMENTO A PORTATA DI MANO: I MIGLIORI VIDEOGIOCHI DEL MOMENTO

Inseguimenti folli, corse infinite, avventure incredibili ma anche super quiz e puzzle per aiutare la memoria: ecco una mini guida ai giochi da avere sul tuo cell

Benvenuti nel 2018, dove tutto è racchiuso in una mano. Cosa stavate facendo prima di leggere queste parole? La maggior parte di voi, probabilmente, stava maneggiando il proprio smartphone. Non è così? Il suo utilizzo si estende ormai in ogni campo e per qualsiasi ragione: ricerche di parole o luoghi, trovare un buon ristorante nelle vicinanze, scoprire gli orari del cinema, oppure chi ha fatto cosa e dove sono finite le star degli anni ‘90 e così via.

Ma uno dei motivi per cui consideriamo lo smartphone il nostro miglior e inseparabile “mini“ amico è per la sua capacità di intrattenerci. Sempre e ovunque. Siamo nel 2018, bellezza! Sveliamo ora perchè le persone non riescono a smettere di guardare il telefono neanche quando camminano in mezzo a un prato verde attraversato da un Unicorno blu che balla la Lambada. Giocano. Ebbene si, tutto qui. Giocano a veri e propri videogame talmente realistici e perfetti che risulta difficilissimo smettere. E addio Unicorno Blu e molte altre cose.

Ma non siate prevenuti: alcuni stimolano la curiosità, migliorando la capacità di ragionamento e la memoria. Ecco quindi, una lista dei migliori videogiochi da avere sul proprio smartphone per dilettarsi in prove di ogni tipo. I videogiochi di seguito riportati funzionano per iPhone e Android. Per motivi di spazio abbiamo dovuto fare una selezione della selezione della selezione (nel caso i vostri nipoti ve lo chiedano).

PUZZLE GAME 

Drop7:  E’ un puzzle game per la sfida mentale il cui scopo è allineare dei dischi con i numeri e vederli scoppiare quando raggiungono il numero giusto. Molto semplice e pulito. Ideale per piccoli viaggi.

Monument Valley: Game ricolmo di enigmi ambientali con un level design che mira a stupire visivamente l’utente e a renderlo partecipe di una esperienza. Gioco davvero appassionante e curato nei minimi dettagli che vi catturerà.


SPORT GAME

Fifa Mobile:  Gioco di calcio molto apprezzato dal pubblico italiano. Nella sua incarnazione per device mobili è free-to-play (gratis con extra a pagamento). Perfetto per sfidare gli amici e sognare di vincere.

Virtua Tennis:  Videogame della Sega è perfetto per chiunque sia appassionato di tennis. Dinamica sportiva assolutamente realistica, con i migliori giocatori del mondo. E’ uno dei giochi sportivi migliori che si può trovare.


STRATEGIA E AZIONE

Clash Royale: Gioco multiplayer tra i più popolari in assoluto basato su arene, dove si dovranno pianificare attacchi e difese e costruire fortificazioni. Prevede l’uso di carte collezionabili per sfidare amici e sconosciuti.

Clash Of Clans:  E’ uno dei giochi di strategia più scaricati al mondo, in cui lo scopo è quello di costruire un villaggio e conquistare le terre dei nemici con le proprie truppe. Unisciti a milioni di giocatori.


ARCADE E AVVENTURA

Supermario Run: In questo gioco, Mario avanza senza sosta da un livello all’altro. A seconda di come toccherai lo schermo, Mario si muoverà in modo diverso e con abili mosse e raccoglierà monete. E’ possibile giocare con una mano!

Criminal Case: Il gioco per scoprire se si ha la stoffa del detective. Collabora con la polizia per risolvere una serie di casi di omicidio. Cerca indizi, interroga i sospettati e analizza le prove per trovare il colpevole.

 CURIOSITÀ DAL MONDO DEI VIDEOGAME

Non solo smartphone ovviamente. I videogiochi nascono per console diventate ora sistemi perfetti di intrattenimento. Ecco alcune curiosità!

  1. Si stima che al momento ci siano circa 100 milioni di Game Boy (sia classici che color) sparsi per il mondo. 32 milioni sono in Giappone, 44 negli Stati Uniti e il resto sparsi in Europa e Asia. 
  2. Sapevate che il nome originale della prima Xbox era DirectXbox? Inizialmente fu pensata solo per mostrare come le DirectX di Microsoft potevano migliorare la grafica nel mercato console. 
  3. La serie di Final Fantasy si chiama così perché Square se la passava molto male e pensava di non produrre più giochi dopo il primo capitolo. L’idea era quella di salutare l’industria dei videogiochi con un certo stile. Senza considerare il 2018, il video gioco ha venduto 130 milioni di copie. 
  4. Il primo gioco a prevedere finali multipli in base alle scelte del giocatore è stato Castlevania 2: Simon’s Quest per NES. Era il 1987. 
  5. Il primo gioco di Super Mario doveva essere in realtà un titolo dedicato a Braccio di Ferro. Quando Nintendo perse la licenza, Miyamoto decise di produrre il gioco con dei personaggi inventati da lui. Scelta azzeccata. 

Scrivi a mio@intraweb.it per l’argomento che ti piacerebbe approfondire. Ispiraci!