Pubblicazione su settimanale Mio – rubrica MIO-tech del 11/04/2018

Nuove tecnologie e app del momento: sono queste le protagoniste indiscusse della mobilità condivisa che sta conquistando sempre di più gli italiani

CAR SHARING: L’AUTOMOBILE NON SI COMPRA, ORA SI NOLEGGIA A TEMPO!

La Sharing Mobility non è più una moda ma una realtà: pochi click con il telefono e puoi spostarti con la macchina in città dove e quando vuoi…

Ormai è un dato di fatto: il fenomeno della mobilità condivisa non è più soltanto una moda ma un nuovo modo di concepire il mondo dei trasporti. Da oggi non siamo più legati alla proprietà e all’uso esclusivo del mezzo ma all’accesso al servizio di mobilità. In parole povere, sta prendendo sempre più piede la consapevolezza che per spostarsi in città non ci sono più solo autobus, tram e metro ma si può usufruire di un’ulteriore servizio: il “car sharing” che in inglese vuol dire letteralmente “condivisione dell’automobile”. In pratica si sceglie l’automobile più vicina a noi (tra quelle messe a disposizione), si apre lo sportello con l’apposita App e si guida il mezzo fino al luogo in cui si deve arrivare. Il parcheggio? Facile anche questo: potete parcheggiare l’auto ovunque (strisce bianche, strisce blu e parcheggi per residenti) senza costi aggiuntivi. Pagherete solamente i minuti in cui utilizzerete il mezzo. Una volta chiusa la portiera, sempre con l’apposita App, l’auto tornerà disponibile per essere “presa” da un altro utente. Un servizio innovativo che ha rivoluzionato il concetto di noleggio e di possesso dell’automobile e che ha riscosso particolare successo nelle grandi città. A confermarlo la nascita in pochi anni di aziende e start-up che hanno messo a disposizione una fl otta di auto, 500 Fiat e Smart per lo più, per essere noleggiate con un semplice click. Vediamo ora le migliori App da poter scaricare nel vostro telefono per poter usufruire di questo servizio. Unico accorgimento prima di iniziare: scontato dire che la patente è obbligatoria ma meno scontato è dire che si può usufruire del servizio solo chi ha la patente da almeno un anno.

Quindi cari neopatentati pazientate ancora un pochino.

 

CAR2GO

Iscrizione: 9€ da fare on-line

Costo al minuto: 0,24 o 0,26 centesimi (dipende dall’auto)

Che auto sono? Smart Fortwo e Smart Forfour

Offerte speciali? 15€ di credito all’iscrizione

Città servite: Milano, Roma, Firenze, Torino

Quante auto ci sono? 800 a Milano

 

ENJOY

Iscrizione: Gratis da fare on-line

Costo al minuto: 0,25 centesimi

Fiat 500 Offerte speciali? Paghi 20 il voucher da 20€

Città: Milano, Roma, Firenze,

Quante auto ci sono? Circa 703 a Milano e 629 a Roma

 

SHARE’N GO

Iscrizione: 10€ on-line (con 30 minuti di bonus)

Costo al minuto: 0,28 centesimi

Che auto sono? Auto elettriche ZD2

Offerte speciali? I pacchetti minuti

Città servite: Milano, Roma, Firenze, Modena

Quante auto ci sono? Circa 750

DRIVE NOW

Iscrizione: 29€ da fare on-line

Costo al minuto: 0,31 o 0,34 centesimi (dipende dall’auto)

Che auto sono? BMW o MINI Clubman

Offerte speciali? I pacchetti risparmio o i pacchetti giornalieri

Città: Solo a Milano

Quante auto ci sono? Circa 500

LA NOVITÀ: CON IL DOBLÓ FIAT IL TRASLOCO E’ PIU FACILE

È la novità del 2018 di Enjoy. Ora nelle città di Milano, Torino e Roma gli utenti potranno usufruire di un ulteriore servizio: il noleggio a tempo di un furgonicino. Per l’esattezza si tratta del Fiat Doblò, ideale sia nei contesti urbani che nelle lunghe percorrenze garantisce con il suo ampio vano di carico trasporti comodi ed efficienti. Perfetto quindi per traslochi o per le diverse esigenze professionali. La tariffa è molto accessibile: 0,25 cent al minuto con un massimo di 50 km di percorrenza. La tariffa massima giornaliera è di 80. Per il noleggio si procede esattamente come per le Fiat 500: si cerca nell’applicazione il Doblò più vicino (l’App dà anche la possibilità di filtrare le vetture per tipologia: Fiat 500 o Doblò in questo caso) e si prenota. Arrivati al furgoncino potrete aprirlo con il codice PIN e il codice che trovate nel cruscotto del Doblò e sarete pronti per partire!

Scrivi a mio@intraweb.it per l’argomento che ti piacerebbe approfondire. Ispiraci!