Pubblicazione su settimanale Mio – rubrica MIO-tech del 30/05/2018

Che cosa fanno gli animali quando restano da soli in casa? Grazie a nuovi strumenti possiamo vedere e sentire i nostri amati amici a quattro zampe anche da lontano

PET MONITORING: ORA LA TECNOLOGIA DIVENTA UN DOG SITTER A DISTANZA

Sono sempre nei nostri pensieri e fi nalmente non li lasceremo mai più in solitudine, o quasi. Ecco come si possono controllare cani e gatti anche quando siamo fuori dalla nostra dimora

Il pensiero del nostro amico a 4 zampe è sempre con noi e oggi possiamo essergli vicino anche da lontano. La tecnologia è sempre più sfruttata anche
dagli amanti degli animali, che vogliono sempre tenere sotto controllo il proprio cane o gatto sia quando sono in casa da soli sia quando sono liberi all’aperto. Tutto questo grazie alle App, alle telecamere e ai Gps Tracker che ci aiutano a controllare gli amici pelosi a distanza. Sono dispositivi sempre più diffusi negli Stati Uniti d’America, ma che ora iniziano ad essere apprezzati anche in Europa e in Italia.

ALFRED: L’APP DA SCARICARE
Vi sono molte App dedicate a questo settore in grado di rispondere alla famosa domanda che tutti i proprietari di animali domestici si fanno almeno una volta al mese: “Cosa combinano quando sono a casa da soli?”. Esse permettono tramite la fotocamera di uno smartphone o di un tablet di controllare cosa sta facendo il nostro amato animale e, soprattutto, scoprire se il cane sta distruggendo casa o il gatto sta graffi ando il divano nuovo. Finalmente possiamo vedere, attraverso lo schermo dello smartphone o del computer, ogni istante della giornata dei nostri fedeli amici (capire se mangiano, se si annoiano, se stanno per rompere qualche cosa) anche quando siamo in uffi cio. Sapere che stanno bene, ci fa stare bene! Fra le tante App disponibili possiamo citare “ALFRED“. Tutto quello che serve per poter controllare il nostro animale è un device sul quale installare l’App gratuita (smartphone o tablet non importa, basta che abbia la fotocamera) da utilizzare come “strumento di sorveglianza” a casa e il nostro smartphone (sempre con l’applicazione installata) che potremo consultare in qualsiasi momento della giornata.

FURBO: LA FOTOCAMERA INTELLIGENTE
“FURBO” è una fotocamera intelligente per cani dotata di numerose funzioni per permetterti di vedere, parlare e addirittura lanciare croccantini al tuo cane. E’ un prodotto ideato per non lasciare mai totalmente da solo il tuo amico a quattro zampe, sia che tu sia al lavoro o fuori casa per lontano! Ha un prezzo di circa 200/250 ed ha un funzionamento molto semplice: basta scaricare l’App (disponibile sia per Android che iOS) e collegare il prodotto alla rete wi-fi di casa. Con la sua telecamera HD è possibile controllare in tempo reale il proprio animale sia di giorno sia di sera. È inoltre in grado di captare suoni e inviare una notifi ca sul tuo cellulare nel caso percepisca l’abbaiare. In questo modo è possibile vedere cosa sta succedendo e si può interagire tramite audio per calmarlo. Pazzesco vero? Infine, questo prodotto è in grado lanciare (fisicamente!) i croccantini preferiti del tuo cane, così da poter giocare con lui a distanza e farglieli recuperare ovunque!

GPS TRACKER E APP
Sono dei trasmettitori GPS di piccole dimensioni che vanno attaccati al collare. Consentono di aggiornare la posizione del proprio amico a 4 zampe ogni due secondi e visualizzarla su qualsiasi dispositivo mobile iOS o Android e su pc o Mac. In commercio esistono diverse versioni e colori, molte delle quali a meno di 100. Spesso questi trasmettitori sono anche impermeabili per poter essere usati ovunque e con qualsiasi condizione atmosferica. Non resta che scegliere il GPS tracker più adatto al proprio animale!

COME CREARE UN HABITAT IDEALE PER LORO

L’amore incondizionato che proviamo verso i nostri amici animali può essere dimostrato non solo con continue coccole e carezze ma anche
nell’organizzare la casa in funzione della loro presenza. Di seguito, ecco alcuni consigli per una convivenza perfetta tra umani e animali!

1) SPAZI: non esistono requisiti minimi di spazio necessario. Tutto sta al buon senso del proprietario. Magari evitate di comprare o adottare un alano se vivete in un monolocale.

2) CUCCIA: è bene mettere a disposizione del proprio cane un posto in cui sentirsi tranquillo. Stessa cosa vale anche per il gatto, il quale adorerà anche una semplice scatola di cartone posta in posizioni sopraelevate. Voi fate del vostro meglio, tanto poi sarà lui a decidere.

3) CIOTOLA: fondamentale tanto quanto la cuccia. Anche il momento del pasto è molto importante e per questo la ciotola del cibo deve essere posizionata in un luogo non rumoroso (meglio se appartato) con accanto quella dell’acqua.

4) ARIA CONDIZIONATA: non rappresenta un vero problema ma èbene evitare forti sbalzi di temperatura. Per questo motivo è importante mantenere una temperatura non inferiore a 20°C.

5) ARRICCHIRE L’AMBIENTE: soprattutto se lasciamo i nostr animali spesso ovvero come non farci distruggere casa quando siamo via. Sono strutture e oggetti che rendono l’ambiente più interattivo e stimolante quando l’animale è solo. Per i cani: palline di vari colori o dimensioni, corde, giochi masticabili. Per i gatti: topolini, corde con piumini pendenti, piccole palline di plastica.

6) PERICOLI: è fondamentale prestare sempre molta attenzione ad alcuni particolari che, nell’azione quotidiana, possono sfuggirci. Non lasciate la spazzatura in un luogo facilmente raggiungibile; evitate che il cane/gatto abbia la possibilità di raggiungere luoghi dove teniamo sostanze tossiche, farmaci o cibi che potrebbero fargli male; fate attenzione anche a dove posizionate le piante e i fi ori: azalea, stella di Natale, ortensia, giglio e primula sono potenzialmente tossiche per i nostri animali.

Scrivi a mio@intraweb.it per l’argomento che ti piacerebbe approfondire. Ispiraci!